Latte vegetale di nocciole aromatizzato alla cannella e al cardamomo – un sapore speziato e un profumo  intenso

Questo è il periodo dell’anno dove, anche solo per uno scambio di auguri, si tendono a vedere amici che non si sentono da tempo. Oggi è venuta a trovarmi Alessandra, una mia carissima amica d’infanzia. Ci vediamo poco e in questi incontri abbiamo sempre una valanga di cose da raccontarci.  Ho approfittato dell’occasione per parlarle dell’apertura imminente del mio blog. Lei non ne sapeva niente ed è rimasta entusiasta perché finalmente potrà seguirmi anche sui social. Sono anni che le parlo di alimentazione, ma il tempo è sempre tiranno e non siamo mai riuscite a trattare l’argomento con l’attenzione che merita. Per festeggiare ho preparato il latte vegetale alle nocciole aromatizzato. Quando le ho confessato che l’avevo autoprodotto lei è rimasta molto sorpresa. Dice che proverà a rifarlo a casa. Non le credo, conosco la sua poca passione ai fornelli ma, le deve essere proprio piaciuto per promettermi una cosa del genere.  Questo latte è certamente una bevanda gradevolmente  aromatica e adatta a qualsiasi  momento della giornata .

Autoprodurre questa bevanda è davvero un’operazione semplicissima, in alternativa potrai sempre acquistarla. Questo tipo di latte vegetale non è sempre semplice da trovare, se  sei interessato ad autoprodurlo CLICCA QUI.

Vi illustro intanto come ho aromatizzato il latte.

Latte di nocciola aromatizzato alla cannella e al cardamomo

Ingredienti per una tazza di latte

  • 1 tazza di latte di nocciola

  • 1/2 cucchiaino di scorza di arancio biologico

  • 2 cucchiai di succo d’agave

  • 1 pizzico di cannella

  • 1 bacca di cardamomo

Procedimento

  • Prendo il latte e aggiungo la scorza di arancio grattuggiata, la cannella e il succo d’agave

  • Apro la bacca di cardamomo e inserisco 3 semi nel latte

  • Chiudo la bevanda all’interno di un vasetto di vetro a chiusura ermetica e lo lascio in frigorifero per almeno 2 ore per lasciare affinare l’aroma

  • Servo la bevanda fredda o intiepidita in un pentolino per qualche minuto

Conservare il latte in frigorifero per al massimo 4 giorni

Il latte può essere addolcito a piacere con diversi dolcificanti. La quantità e la tipologia di questi zuccheri cambierà l’indice glicemico. Si consiglia di limitare al minimo la quantità di queste sostanze ed evitare zuccheri raffinati ed edulcoranti.

Non esagerare con la scorza di arancio per non rendere il composto amarognolo

2018-01-17T20:26:15+00:00