Salsa di avocado al bergamotto – un concentrato di benessere

Non è un frutto propriamente della zona, ma per l’avocado faccio un’ eccezione visto la sua fama di superfood. Le proprietà principali dell’avocado sono da ricondursi alla presenza di acido grasso linoleico e all’Omega 3, grassi importanti per il nostro organismo, in grado diminuire la presenza di colesterolo nel sangue e le varie patologie legate alla circolazione sanguinea. Questo frutto svolge inoltre,  un’azione antiossidante, antiinfiammatoria e antitumorale. La sua origine è esotica, ma ultimamente viene coltivato anche in Italia. Non mancano mai nella mia dispensa.  Li acquisto leggermente acerbi e quindi al tatto ancora duri e li lascio maturare a temperatura ambiente.  In frigorifero si conservano a lungo. Il frutto è buono da consumare quando al tatto si avverte la morbidezza della polpa. Il suo sapore è molto delicato e può non piacere, ma solo con l’aggiunta di qualche e ingrediente si possono fare delle creme deliziose e salutari come la ricetta che vi sto per proporre.  L’avocado si presta a diverse preparazioni in cucina, va bene nelle creme, nelle zuppe, nelle insalate, come condimento della pasta, nel cioccolato, nei frullati, come burro nei dolci, ecc… La ricetta di oggi   è semplicissima e veloce da fare e rappresenta un vero concentrato di benessere. Pochissimi elementi a crudo che mantengono così inalterati i loro principi nutritivi. Se non avete il bergamotto, potete sostituire il frutto con il  limone o il lime.  L’indice glicemico della pietanza è basso e quindi andrà benissimo alla sera.  Se invece preferite spalmare la crema su crostini di pane o utilizzarla per condire una  pasta sarebbe meglio abbinarla al menù del mezzogiorno.Vi lascio la ricetta.

Salsa di avocado al bergamotto

Ingredienti per due persone

 

  • 2 cucchiai di aceto balsamico

  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

  • 500 gr circa di avocado

  • 4 cucchiai di succo di bergamotto o  limone o lime

  • qb sale integrale  e pepe

  • 10 gr circa di pomodori secchi  (facoltativo)

Procedimento

  • Elimino la buccia all’avocado e i noccioli

  • Ripongo in un contenitore la polpa d’avocado insieme  agli altri  ingredienti e frullo il tutto con un frullatore ad immersione. Aggiusto di sale.

  • Utilizzo la crema ottenuta come salsa, crema spalmabile  o come condimento per la pasta.

  • Si conserva in frigorifero per circa due giorni. Verificare comunque, durante la conservazione, l’eventuale  presenza di muffe. Il composto  in frigorifero tende a modificare l’aspetto cromatico. Rimescolando il composto potremo riottenere la colorazione naturale. E’ preferibile, ai fini di preservarne le proprietà, consumare la crema al momento.

2018-03-25T21:05:06+00:00