Confettura di fichi e pesche con vaniglia bourbon e cannella-un dolce benvenuto all’autunno

Mia nonna sosteneva che la sua pianta faceva i fichi più buoni del paese, me lo ricorda spesso la vicina che , a distanza di decenni, guarda ancora quei frutti con invidia. La pianta originaria in realtà non è sopravvissuta al caldo torrido di qualche estate fa ma, da uno dei suoi polloni,

2018-10-02T17:05:28+00:00

Crema di pesche alla vaniglia bourbon con tagete tenuifolia e granella di nocciole- il dolce leggermente agrumato

Molti si staranno chiedendo che cos’è il “tagete tenuifolia”. Nel mese di aprile ho seminato in vaso alcuni semi di fiori commestibili e, tra le tante varietà,  ho visto spuntare questa preziosa piantina. Lo strano vegetale ha attirato subito la mia attenzione sia perché non conoscevo la specie, sia perché le sue foglioline strofinate

2018-08-25T11:51:55+00:00

Gli “arometti”: il dolce senza latticini, zuccheri, uova, farine, burro, olio e lievito

Qualcuno, leggendo l’intestazione  della ricetta,  avrà pensato che questi dolci  siano fatti d’aria o che, in realtà,  non esistano. Allora,  svelerò subito  gli ingredienti.  Al posto della farina ho utilizzato i fagioli e quindi dei legumi, al posto dello zucchero la frutta secca e le pere  che addolciscono per la  presenza del fruttosio allo

2018-01-23T15:14:30+00:00

Scrigno del solstizio d’inverno – un dolce di buon auspicio

Sono sempre stata affascinata dal mito di Demetra e Persefone. La storia di due donne tenaci che danno vita all’origine delle quattro stagioni e giustificano il perché della loro alternanza.  Mi piace immaginare, in questo periodo, Demetra che incomincia a prepararsi a riaccogliere la figlia in ritorno dagli inferi e che dalla gioia trasforma

2017-12-21T18:07:07+00:00