I campi di luglio-raccolta di erbe spontanee

Luglio ha portato con sé un caldo abbraccio soffocante che, con la complicità delle alte temperature, sta accompagnando a completa maturazione i frutti della terra. In queste giornate è bello ascoltare i  maschi delle cicale che,  con i propri timballi, orchestrano proverbiali e melodici canti di richiamo ravvivando,  attraverso  i loro striduli, l’ atmosfera di queste

2018-08-23T20:12:55+00:00

I campi di maggio- raccolta di erbe spontanee (seconda parte)

Sono sempre alla ricerca dello scatto perfetto, di un’immagine che riesca a raccogliere quel riscatto alla vita che trasforma il seme in un fiore e  i campi di metà maggio mi rendono il compito facile. Basta uno sguardo attorno, per rendermi conto di questa straordinaria forza generatrice . In questo mese, la natura   è

2018-06-03T21:07:34+00:00

I campi di maggio – raccolta di erbe spontanee (prima parte)

La leggera brezza di questi giorni ha diffuso nell’aria il profumo inebriante della primavera; una nota balsamica talmente intensa da stordire i sensi. Aspetto sempre questo momento con trepidazione e quando arriva è così effimero e avido da non concedermi il tempo di una fotografia. Avrei voluto parlare dei campi di marzo e raccontare

2018-08-23T20:15:04+00:00

Un elogio alle erbe selvatiche: dalla fitoalimurgia al foraging

Una parte importante di questo blog sarà dedicata alle erbe spontanee. Le malerbe non hanno una buona nomea. Nascono ovunque e sono difficili da estirpare. Vengono classificate come  erbacce, piante parassitarie o infestanti e rappresentano qualcosa da combattere ed eliminare.  Sono una minaccia per le coltivazioni e divengono simbolo di degrado, incuria e abbandono.

2018-02-12T20:11:40+00:00